Il Progetto

 

L’Italian Clarinet University è un progetto ambizioso unico nel panorama internazionale del clarinetto.

Frutto dell’esperienza maturata dall’Accademia Italiana del Clarinetto in 18 anni di attività che anno dopo anno e con grandi sforzi ha raggiunto risultati che all’inizio erano semplicemente un sogno.

Tutto questo grazie alla collaborazione di molti grandi clarinettisti italiani e stranieri che hanno creduto incondizionatamente a questa scommessa da me lanciata.

Grandi professionisti che credono nella fondamentale missione di sostenere i giovani e trasmettere loro le proprie alte competenze maturate in anni di professione a grandissimi livelli.

L’Italian Clarinet University vuole imporsi nel mondo clarinettistico internazionale come una “eccellenza formativa” che trasmetta a studenti provenienti da ogni parte del mondo la grande tradizione clarinettistica italiana (seconda a nessuno) ma che si apra al tempo stesso alle grandi scuole clarinettistiche internazionali, proponendo ai giovani una moderna offerta formativa che consenta loro di raggiungere un livello professionale che li renda altamente competitivi nel mondo musicale internazionale.

Lo sviluppo della nostra mission passa attraverso:

  • il coinvolgimento fino ad ora di circa 150 tra i più grandi docenti al mondo provenienti da Università e Conservatori di Europa, Americhe e Asia che hanno tenuto presso l’Accademia Italiana del Clarinetto masterclass, corsi annuali, seminari, conferenze etc…;
  • la convenzione e collaborazione con il Conservatorio Statale di Musica “B.Maderna” di Cesena che ha portato al riconoscimento da parte del MIUR di Master di II livello in clarinetto, clarinetto piccolo, corno di bassetto e clarinetto basso;
  • un percorso formativo intenso e articolato che consenta ai giovani di vivere esperienze difficilmente realizzabili nelle altre Istituzioni pubbliche e private, mi riferisco al lavoro regolare e continuo con Maestri collaboratori al pianoforte ed Ensembles residenti;
  • una costante attività concertistica riservata agli iscritti ai corsi che consenta loro di “maturare sul campo” rendendo il concerto un momento “familiare” e non una sporadica occasione;
  • le convenzioni con importanti Istituzioni quali la Fundacion Princesa de Asturias diretta emanazione dei Reali di Spagna, l’UNICAM di Camerino centenaria Università Italiana e varie altre;
  • la realizzazione di numerosi eventi di respiro internazionale proposti in varie città italiane in collaborazione con importanti enti ed associazioni;
  • una diversificazione di studio a seconda della peculiarità di ogni studente quali presenza in orchestra, musica da camera, solista con orchestra o altri gruppi.

Il progetto prevede un offerta didattica variegata che potrete vedere nei dettagli alla voce specifica.

 

Partner e Sostenitori