Art.1- BANDO DI CONCORSO
L’Accademia Italiana del Clarinetto con il Patrocinio del Comune di Cesena, in collaborazione con il Conservatorio B.Maderna di Cesena, l’Istituto Musicale A.Corelli, l’Associazione Flautisti Italiani promuove nell’ambito del Concorso Musicale Nazionale “Città di Cesena” il 1° Concorso Nazionale per Giovani Strumentisti a Fiato.
Il Concorso ha come obiettivo la promozione della cultura musicale, la valorizzazione di giovani strumentisti a fiato con particolare attenzione al clarinetto e di evidenziare il loro talento, promuovendo culturalmente e turisticamente il territorio della Romagna.
 
Art.2 – PERIODO – CANDIDATI
Il Concorso Nazionale per Giovani Strumentisti a Fiato si svolgerà dal 1 al 3 maggio 2020 a Cesena presso il Conservatorio B.Maderna.
Il Concorso è aperto ai musicisti italiani e stranieri residenti in Italia iscritti alle SMIM, ai Licei Musicali, Conservatori, Scuole Comunali e private, Bande etc…
 
Art. 3 – SEZIONI
Il Concorso Nazionale per Giovani Strumentisti a Fiato è suddiviso in 5 Sezioni:
a) SEZIONE I – Solisti fiati
b) SEZIONE II – Musica da Camera per fiati (dal Duo al Decimino con o senza pianoforte)
c) SEZIONE III – Orchestre/Ensemble di Fiati (da 11 a 20 elementi)
d) SEZIONE IV – Scuole Medie ad Indirizzo Musicale
e) SEZIONE V – Licei musicali
 
Art. 4 – SEZIONE I – SOLISTI FIATI
Categoria Junior
per i nati dall’anno 2012 in poi. Programma a scelta della durata max di 5 min.
Categoria A
per i nati negli anni 2009/2010/2011. Programma a scelta della durata max di 8 min.
Categoria B
per i nati negli anni 2006/2007/2008. Programma a scelta della durata max di 10 min.
Categoria C
per i nati negli anni 2002/2003/2004/2005. Programma a scelta della durata max 13 min.
Categoria D
per i nati negli anni 1997/1998/1999/2000. Programma a scelta della durata max 15 min.
Categoria E 
per i nati dal 1989 al 1996. Programma a scelta della durata massima di 20 min.

 

Per coloro che avessero necessità del pianista accompagnatore, si informa che verrà messo a disposizione dell’organizzazione con una quota in aggiunta a quella di iscrizione di euro 15€ (cat. Junior-A-B) e di euro 20€ (cat. C-D-E).
Si prega, in questo caso, di farne esplicita richiesta sulla domanda di iscrizione e di inviare contestualmente la parte pianistica in pdf (leggibile) a concorso@accademiaitalianaclarinetto.com . 

 

Art.5 – SEZIONE II – MUSICA DA CAMERA (dal Duo al Decimino con o senza pianoforte)
Categoria A
per i nati dall’anno 2006 in poi. Programma a scelta della durata massima di 10 min.
Categoria B
per i nati negli anni 2002-2003-2004-2005. Programma a scelta della durata massima di 13 min.
Categoria C
per i nati negli anni 1997-1998-1999-2000-2001. Programma a scelta della durata massima di 15 min.
Categoria D
per i nati negli anni 1991-1992-1993-1994-1995-1996. Programma a scelta della durata massima di 18 min.
Categoria E
per i nati dal 1985 al 1990. Programma della durata massima di 20 min.

 

Art. 6 – SEZIONE III – ORCHESTRE/ENSEMBLE DI FIATI (Da 11 a 20 elementi)
Categoria A
per i nati dall’anno 2006 in poi. Programma a scelta della durata massima di 10 min.
Categoria B
per i nati negli anni 2002-2003-2004-2005. Programma a scelta della durata massima di 13 min.
Categoria C
per i nati negli anni 1997-1998-1999-2000-2001. Programma a scelta della durata massima di 15 min.
Categoria D
per i nati negli anni 1991-1992-1993-1994-1995-1996. Programma a scelta della durata massima di 18 min.
Categoria E
per i nati dal 1985 al 1990. Programma della durata massima di 20 min.

 

N.B.: Nelle Categorie delle Sezione II e III è ammessa la partecipazione di elementi di età superiore a quella indicata, purchè la media dell’età di tutti i componenti non sia superiore a tale limite.

 

Art. 7 – SEZIONE IV – SCUOLE MEDIE INDIRIZZO MUSICALE
Categoria A – Prima media. Programma a scelta della durata massima di 5 min.
Categoria B – Seconda media. Programma a scelta della durata massima di 8 min.
Categoria C – Terza media. Programma a scelta della durata massima di 10 min.
 
Art. 8 – SEZIONE V – LICEI MUSICALI
Categoria A – Prima/Seconda Liceo. Programma a scelta della durata max di 8 min.
Categoria B – Terza/Quarta Liceo. Programma a scelta della durata max di 10 min.
Categoria C – Quinta Liceo. Programma a scelta della durata max di 15 min.

 

Per coloro che avessero necessità del pianista accompagnatore, si informa che verrà messo a disposizione dell’organizzazione con una quota in aggiunta a quella di iscrizione di euro 10€ (cat. SMIM) e di euro 15€ (cat. Licei Musicali).
Si prega, in questo caso, di farne esplicita richiesta sulla domanda di iscrizione e di inviare contestualmente la parte pianistica in pdf (leggibile) a concorso@accademiaitalianaclarinetto.com .
 
Art.9 – DOMANDA DI ISCRIZIONE
Le domande di iscrizione devono essere compilate sull’apposito modulo predisposto online sul sito www.accademiaitalianaclarinetto.com entro il termine del 18 aprile 2020.
Per informazioni si possono utilizzare i seguenti contatti :
cell 334.1767717 – 348.6446036 (ore 10/12,30 e 16/19 dei giorni feriali)
La Quota di Iscrizione, non rimborsabile, va versata con Bonifico bancario su c/c intestato a Accademia Italiana del Clarinetto
IBAN: –
Tutte le spese bancarie sono a carico del concorrente.
 
Art. 10 – CALENDARIO
Le Audizioni si terranno secondo il seguente Calendario provvisorio:
Sezione I – Solisti Fiati  1 maggio 2020
Sezione II – Musica da Camera 2 maggio 2020
Sezione III – Orchestre/Ensemble di Fiati 2 maggio 2020
Sezione IV – Scuole Medie Indirizzo Musicale 1/2 maggio 2020
Sezione V – Licei Musicali 1/2 maggio 2020
Concerto e Cerimonia di Premiazione 2 maggio 2020

 

N.B.: Il presente Calendario potrebbe essere modificato in relazione al numero delle iscrizioni.
 
Art.11 – AUDIZIONI
I Concorrenti saranno ammessi alle prove in ordine alfabetico. 
Calendario e orari di svolgimento delle audizioni saranno pubblicati entro il 25 aprile 2020 sul sito internet del concorso www.accademiaitalianaclarinetto.com 
Ciascun candidato, pertanto, per conoscere la data di convocazione dovrà consultare il sito o scrivere alla segreteria concorso@accademiaitalianaclarinetto.com che declina ogni responsabilità in tal senso, non essendo previste altre forme di convocazione.
Tutte le prove saranno pubbliche. Le Audizioni, le Serate di Premiazione e il Concerto finale si terranno presso il Conservatorio B.Maderna di Cesena in Corso Comandini n.1, dove sarà altresì ubicata la Segreteria del Concorso per la registrazione e le informazioni. 
I ritardatari potranno essere ammessi solo a insindacabile giudizio della Giuria, prima della chiusura del Verbale relativo alla loro Categoria. Prima della propria Audizione, i Concorrenti dovranno consegnare alla Giuria un Documento d’identità e 2 copie dei brani da eseguire.
 
Art.12 – GIURIA
La Commissione Giudicatrice sarà composta da musicisti di provata esperienza e sarà comunicata non oltre il 31 marzo 2020
E’ membro di diritto il Presidente dell’Accademia e/o un suo Delegato. I componenti della Giuria che siano maestri o ex maestri (negli ultimi due anni precedenti il  concorso) o parenti di qualcuno dei candidati, devono informare il Direttore Artistico ed astenersi dal voto quando si tratti di giudicare i candidati verso i quali essi si trovino nella posizione suddetta. All’atto dell’insediamento ciascun componente della Giuria rilascerà una dichiarazione sulla propria situazione personale nei confronti dei concorrenti che sarà allegata agli atti. Al termine di ogni prova i giurati esprimeranno il proprio voto. E’ facoltà della Giuria sospendere un’esecuzione di un concorrente o eventualmente riascoltarla. Il giudizio ed il voto della Giuria sono inappellabili.
 
Art.13 – QUOTE DI ISCRIZIONE (per ogni componente)
1-Solisti Fiati (cat. Junior) € 35
2-Solisti Fiati (cat. A-B-C) € 40
3-Solisti Fiati (cat. D-E) € 45
4-Musica da Camera (cat. A-B-C)  € 20 (Duo), € 15 (dal Trio al Quintetto)
5-Musica da Camera (cat. D-E) € 25 (Duo), € 20 (dal Trio al Quintetto)
6-Orchestre/Ensemble di fiati (cat. A-B-C)   € 120 in totale
7-Orchestre/Ensemble di fiati (cat. D-E)   € 140 in totale
8-SMIM   € 15
9-Licei Musicali   € 20

 

N.B.-La quota massima per formazione oltre 5 elementi è stabilita in 100€ per tutta la sezione Musica da camera.
 
Le quote di iscrizione per le categorie relative alle formazioni cameristiche si dovrà versare un unico contributo cumulativo. 
L’organizzazione del Concorso si riserva il diritto di abolire una Categoria qualora cause indipendenti dalla propria volontà ne impedissero il regolare svolgimento. Soltanto in questo caso il contributo d’iscrizione sarà interamente rimborsato.
 

 

Art.14 – PROVE CON IL PIANISTA DEL CONCORSO
Calendario e orari di svolgimento delle prove con il pianista del Concorso saranno pubblicati entro il 27 aprile 2020 sul sito internet del concorso www.accademiaitalianaclarinetto.com
L’organizzazione declina ogni responsabilità per la mancata consultazione non essendo previste altre forme di convocazione.  Sono previste aree per lo studio individuale prima della propria prova.
 
Art.15 – PUNTEGGI, SERATE DI PREMIAZIONE, REGISTRAZIONI
Il giudizio della Giuria, espresso in centesimi, sarà dato dalla media delle votazioni di tutti i componenti della Giuria (esclusi il più alto e il più basso).
I premi saranno così assegnati:
  • Vincitore assoluto per ciascuna Categoria è il Concorrente con il punteggio più alto e non inferiore a 98/100 
  • Primi classificati sono i Concorrenti che hanno riportato un punteggio non inferiore a 95/100
  • Secondi classificati quelli con un punteggio non inferiore a 90/100 
  • Terzi quelli con un punteggio non inferiore a 85/100 
  • Meritori con un punteggio non inferiore a 80/100 
  • Idonei con un punteggio non inferiore a 60/100 
I vincitori dovranno esibirsi gratuitamente, secondo il Programma predisposto dall’Associazione, nelle Serate di Premiazione e/o nel Concerto finale, pena l’annullamento del relativo Premio. I concorrenti non potranno vantare alcuna pretesa economica per le registrazioni audio e/o video relative ad ogni fase del Concorso e dei Concerti di Premiazione. Tali registrazioni resteranno di proprietà esclusiva dell’Accademia Italiana del Clarinetto per qualsiasi utilizzazione. Non potranno altresì essere effettuate riprese, registrazioni o foto dei Concorrenti durante tutto il Concorso, se non tramite espressa autorizzazione dell’Accademia. Il primo Premio Assoluto è indivisibile. Su tutti i Premi saranno effettuate le ritenute di legge.
 
Art.16 – PREMI – PREMI SPECIALI – CONCERTI PREMIO – ALTRI PREMI SPECIALI
Vedi menu specifico
 
Art. 17 – PREMIAZIONE
I secondi e terzi premi saranno consegnati nei momenti di premiazione che verranno indicati nel calendario consultabile sul sito internet del concorso www.accademiaitalianaclarinetto.com 
Indicativamente ogni giorno al termine delle audizioni.
I vincitori dei primi premi assoluti saranno premiati e invitati ad esibirsi nel Concerto Finale di premiazione di Sabato 2 maggio 2020  alle ore 21 presso il Conservatorio B.Maderna di Cesena (FC) eseguendo le composizioni indicate dalla Giuria pena l’annullamento del premio. I premi speciali saranno annunciati durante il Concerto Finale di premiazione. La Giuria può richiedere anche ai secondi e terzi classificati l’esecuzione di uno o più brani al Concerto Finale. Tutte le esibizioni durante il Concorso saranno a titolo gratuito. Per il Concerto Finale di premiazione è di rigore l’abito da concerto.
 
Art. 18 – NORME COMUNI
I Concorrenti possono iscriversi a una Categoria superiore alla loro età e partecipare a più Sezioni del Concorso, ma non a più Categorie all’interno della stessa Sezione. 
Il minutaggio massimo stabilito per ciascuna Categoria, mentre non obbliga i Concorrenti a raggiungerlo, dà facoltà alla Commissione di interrompere l’esecuzione qualora superi i limiti previsti.
Le spese di viaggio, vitto e alloggio sono a carico dei concorrenti. 
L’organizzazione mette a disposizione convenzioni con strutture ricettive della città.
 
 
Art. 19 – NORME FINALI
L’iscrizione al Concorso implica l’accettazione integrale e incondizionata delle Norme contenute nel presente Regolamento. La Direzione Artistica si riserva eventuali modifiche al Regolamento in caso di necessità, modifiche che verranno tempestivamente comunicate ai partecipanti.
Per eventuali controversie è competente il Foro di Forlì.