Chi Siamo

Il Nostro Obiettivo

L’Accademia Italiana del Clarinetto con il progetto Italian Clarinet University vuole imporsi nel mondo clarinettistico internazionale come una “eccellenza formativa” che trasmetta a studenti provenienti da ogni parte del mondo la grande tradizione clarinettistica italiana (seconda a nessuno) ma che si apra al tempo stesso alle grandi scuole clarinettistiche internazionali, proponendo ai giovani una moderna offerta formativa che consenta loro di raggiungere un livello professionale che li renda altamente competitivi nel mondo musicale internazionale.

 

La Nostra Storia

L’ACCADEMIA ITALIANA DEL CLARINETTO fondata da Piero Vincenti nel 1999, costituisce una realtà unica nel mondo clarinettistico italiano e data l’articolazione dei suoi intenti si propone come punto di incontro e di riferimento per tutti coloro che in Italia e non solo vivono il “Mondo del clarinetto”.

Il primo grande obiettivo raggiunto è stato l’organizzazione (prima volta in Italia) ad Assisi della 40° edizione del “Clarinetfest” 2013 (Festival Mondiale del Clarinetto).
L’obiettivo del ClarinetFest®2013 era quello di proporre nella sua 40°edizione e per la prima volta in Italia un evento che rimanesse nella storia di questa manifestazione.
Un ClarinetFest che potesse dal punto di vista della partecipazione e artistico attestarsi tra le migliori edizioni mai proposte.
Il ClarinetFest®2013 ha visto lo svolgersi di circa 200 eventi in 5 giorni.
Concerti di musica da camera, masterclasses, conferenze, una grande esposizione presso Monte Frumentario e 4 grandi eventi serali al Teatro Lyrick con la partecipazione della Banda della Polizia di Stato, l’Orchestra Sinfonica Maderna, una grande serata jazz e un concerto cameristico.
La partecipazione è stata imponente!!! Circa 1.500 clarinettisti provenienti da 70 paesi del mondo, RECORD ASSOLUTO DELLA MANIFESTAZIONE!!!

  • L’ACCADEMIA ITALIANA del CLARINETTO ha come fiore all’occhiello il progetto formativo Italian Clarinet University, unico in Europa, con Corsi di Base, Corsi Pre-Accademici, ed in convenzione con il Conservatorio “B.Maderna” di Cesena Corsi Accademici (Triennio e Biennio) e Master di II livello (riconosciuti dal MIUR) per clarinetto, clarinetto piccolo, corno di bassetto e clarinetto basso.

L’Accademia Italiana del Clarinetto è inoltre promotrice di numerosi eventi culturali di grande successo:

  • l’Italian Clarinet Summer University (3° edizione) e il Camerino Music Festival (31° edizione), due grandi eventi internazionali che camminano dal 2015 di pari passo e che interagiscono tra di loro. La parte didattica di alta formazione e perfezionamento con quella prettamente concertistica con nomi di fama mondiale;
  • Cremona Winds è il settore dedicato agli strumenti a fiato nell’ambito di Cremona Mondomusica: il più grande e importante marketplace mondiale per la liuteria di alta gamma. Qui si incontrano i migliori liutai e distributori del mondo, insieme con i più qualificati produttori e commercianti di accessori ed edizioni musicali. Piero Vincenti ne è Art Advisor.
  • il Meeting Internazionale “Clarinettomania”, un incontro per maniaci del clarinetto a Palazzolo sull’Oglio (BS) con al suo interno un Campus per giovani clarinettisti fino a 18 anni, delle Masterclass tenuti da grandi Maestri del clarinetto, ogni sera un grande concerto con il clarinetto visto da diversi punti di vista, e grande novità il vero momento dei maniaci del clarinetto: una due giorni legata allo scambio e vendita di clarinetti, accessori, dischi, partiture etc……. solo per privati appassionati dello strumento.
  • il Festival Internazionale “Il mondo del clarinetto” giunto alla sua 10° edizione racchiude in sé una serie di attività già sperimentate che insieme lo rendono importante nel panorama nazionale e tra i pochi in Europa;
  • da 12 edizioni propone il Concorso Internazionale per Clarinetto e Musica da camera con clarinetto dedicato al grande clarinettista umbro prematuramente scomparso Ciro Scarponi.
  • l’International Clarinet Campus for Young Players è un progetto unico nel panorama nazionale e tra i pochi a livello internazionale rivolto a giovani clarinettisti fino a 17 anni;
  • - il Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale “I nuovi talenti del Clarinetto, si rivolge a giovani clarinettisti italiani e stranieri residenti in Italia, solisti e gruppi con clarinetto dal duo al quintetto (gruppi di soli clarinetti o gruppi con altri strumenti ma almeno un clarinetto) e si articola in 2 sezioni e 8 categorie;

L’Accademia Italiana del Clarinetto da sempre vuole affrontare e si pone come obiettivo principale quello di essere punto di riferimento a sostegno dei giovani clarinettisti italiani per la soluzione delle loro problematiche (raggiungimento di un alto livello di preparazione, esperienze musicali a contatto con i più grandi clarinettisti italiani, aiuto nell’inserimento nel mondo del lavoro etc…). I quasi 20 anni di esperienza sono stati un grande successo di partecipazione e soprattutto hanno segnato una importante  “svolta” nel “pensare” dei nostri clarinettisti. Abbiamo ascoltato grandi nomi suonare insieme e creare momenti di eccellenza musicale e gli stessi grandi nomi (con un ammirevole senso di umiltà) si sono uniti ad una schiera di giovani clarinettisti ed anche “amatori” per far parte della grande Orchestra di Clarinetti che ha accompagnato Renzo Arbore nella serata della sua “investitura” a Presidente Onorario dell’Accademia Italiana del Clarinetto ed in vari altri eventi.

L’Accademia Italiana del Clarinetto ha sempre evidenziato l’importante ed ambizioso obiettivo di promuovere le “eccellenze” italiane con la presentazione di giovani talenti, la stampa di libri e spartiti di autori e compositori italiani, la presenza di produttori di clarinetti ed accessori, discografia italiana etc…).

Da anni inoltre l’Accademia Italiana del Clarinetto propone in varie città italiane delle giornate dedicate al clarinetto denominate “Clarinet Days” in collaborazione con Conservatori Statali di Musica, Istituzioni pubbliche e private.